Per gli studenti delle terze classi della Scuola Secondaria di 1° Grado è ufficialmente arrivato il periodo che, velocemente, li porterà fino all'Esame di Stato Conclusivo del 1° Ciclo d'Istruzione. Non prima però di aver affrontato il test Invalsi 2018, le prove computer based test (CBT) di Italiano, Matematica e Inglese che valutano il livello di apprendimento degli studenti.

Quest'anno le prove si terranno in anticipo rispetto agli anni precedenti e, per essere ammessi all'Esame di Stato, è necessaria la partecipazione (anche per i candidati privatisti).

Un'altra grande novità di quest'anno è la prova di Inglese, che sarà valutata secondo i quadri di riferimento comunitari.

Le prove si svolgeranno interamente on line, nei laboratori informatici della scuola; la prova d’Inglese riguarda le competenze ricettive (comprensione della lettura e dell’ascolto) ed è sviluppata in coerenza con le Indicazioni Nazionali (art. 7, c. 1) e si riferisce principalmente al livello A2 del QCER; le prove INVALSI e lo svolgimento delle azioni a esse connesse costituiscono attività ordinaria d’istituto (artt. 4, 7 e 19).

Gli alunni delle classi terze della Scuola Secondaria di I° grado sosterranno le prove di Italiano, Matematica e Inglese (90 minuti per ogni prova) in un arco di giorni, (indicati dall'INVALSI), tra il 4 Aprile 2018 e il 17 Aprile 2018 secondo il calendario che è possibile scaricare cliccando qui.

Esercitazione con le prove di Inglese, Italiano e Matematica CBT. (ottimizzate per PC)

Per essere ammessi a sostenere l'Esame di Stato i candidati privatisti partecipano alle prove INVALSI di cui all'articolo 7 del decreto legislativo 13 aprile 2017, n. 62, presso l’I.C. “Luigi Pirandello” di Mazara del Vallo ove sosterranno l'esame di Stato medesimo.

I genitori degli alunni privatisti Disabili o con Disturbi Specifici dell’Apprendimento, devono presentare, insieme all’istanza di partecipazione all’Esame di Stato, copia della certificazione di disabilità o di DSA e, laddove esistente, il PEI o il PDP. Ciò al fine di potersi avvalere delle misure dispensative o degli strumenti compensativi previsti dalla normativa.

I candidati privatisti partecipano alle prove INVALSI nell’ultima settimana di aprile (arco di tempo dal 23.4.2018 al 28.4.2018) con calendario che sarà loro comunicato.

 

Vai all'inizio della pagina